Firenze e provincia

a cura della redazione di Reality Magazine


ECV VOLA IN ALTO

dal corrripsondente Carmelo De Luca

Grandi numeri per un grande Gruppo! E si, Elite Club Vacanze ci sorprende nuovamente grazie ad un 2013 stellare, non a caso le cifre stimate dagli addetti parlano di una lusinghiera chiusura al +3,5%. Ad annunciare la buona novella è Marco Parlangeli, direttore generale della holding dallo scorso settembre. Leader indiscusso nel settore turismo all'aria aperta e family village, il Gruppo Cardini-Vannucchi vanta traguardi economici ragguardevoli, basti menzionare gli opulenti 72 milioni registrati lo scorso anno e i 76 milioni stimati per quello corrente, insomma cifre consistenti ed in continuo aumento grazie ad una politica fondata su marketing, investimenti, sinergia del gruppo lavorativo, aggiornamento, collaborazione con il mondo accademico ed istituzionale. Tra i progetti in porto nel futuro, l'adesione a "Italian Creative Network" rappresenta la scommessa di ECV per aprirsi al mercato cinese. Fortemente voluto da Comune di Firenze e Municipalità di Shangai, l'iniziativa vuol creare un canale privilegiato per le imprese che desiderano investire nel Sol Levante ed il "Brand" made in Tuscany non si è lasciata sfuggire questa ghiotta occasione. Ma il successo indiscusso per il Gruppo è senza dubbio il Mercato Centrale fiorentino, divenuto status symbol nel settore street food ed 1 milione di presenze, a oggi, ne rappresenta degna conferma.

INCONTRI CON LO SPIRITO

dal corrispondente Carmelo De luca

Rivivere la spiritualità perduta oppure rinforzare la propria dimensione intimistica trova valido supporto nella iniziativa voluta dalla Associazione Sintagma, Istituto Lorenzo De Medici, Unicef, Quartiere 1 Comune di Firenze. Grazie a 12 incontri sulla riflessione interiore, grandi luminari aiuteranno i partecipanti attraverso il recupero della dimensione spirituale soggettiva, spesso bypassata da un mondo sempre più attento all'esteriorità. Gli incontri avranno sede presso la plurisecolare Chiesa di S. Jacopo in Campo Corbolini (Via Faenza 43) con il seguente calendario:
11 novembre: “Abitare un corpo, abitare il cosmo” con il Professor Marco Vannini.
25 novembre: “Silenzio, ascolto, libertà dello spirito” con Antonella Lumini.
16 dicembre: “Teilhard de Chardin: il posto dell’uomo nella natura” con Paolo Trianni,
20 gennaio: “Nascere alla vita: un percorso filosofico-teologico” con Francesco Gaiffi.
10 febbraio: “Due in una carne” con Lucetta Scaraffia.
24 febbraio: : "Il Vangelo e lo Zen" con Padre Luciano Mazzocchi.
10 marzo: presentazione del libro “Una scuola per la felicità” di Gloria Germani.
24 marzo: “Oltre lo psicologo: essere l’essere” con Roberto Boldrini.
14 aprile: “Il Vangelo e lo Yoga" con Stefano Rossi.
28 aprile: “Il Bene anche nel male: Etty Hillesum” con Beatrice Iacopini.
12 maggio: “Simone Weil: attesa di Dio” con Sabina Moser.
26 maggio: “Piacere, felicità, beatitudine” con Marco Vannini".

BUON NATALE DAL LAGO LEMANO

dal corrispondente Carmelo De Luca

Da Firenze buone nuove per il prossimo Natale nella Regione Lago Lemano, dove sono sopraggiunte freschissime news incoronanti Montreux regina indiscussa grazie al ventennale mercatino con i suoi caratteristici chalet carichi di Leccornie, artistici manufatti, abeti magnificamente decorati, insomma una vera goduria per residenti, turisti, città gemellate: Ebbene si, Mentone (Francia), Wiesbaden (Germania), Atlanta (USA), Chiba (Giappone), il distretto Xicheng di Pechino omaggeranno l'illustre sorella con prodotti tipici, mentre il Castello di Chillon riserverà forti emozioni animando le sue sale con personaggi in costume. Naturalmente Losanna non si esimerà dalle sue responsabilità di capoluogo, in effetti mercatino natalizio e "Lausanne Lumières", scenografico festival dedicato alle luminarie, costelleranno numerosi quartieri. Novità anche nel settore sciistico: Non avete compiuto 10 anni? Benissimo, a voi sarà riservato pernottamento gratuito in camera con mamma e papà ma anche un forfait per lo sci valido a Château-d'Oex / Rougemont, Leysin-Les Mosses, Villars-Gryon, le cui piste garantiscono neve fresca grazie al recente potenziamento dell'innevamento artificiale, ma non è finita! Discesa, fondo, racchette dominano nei 420 km di piste presenti nelle Alpi Vodesi, mentre Les Diablerets vi sbalordirà per il nuovo look grazie allo scenografico ponte, collegante due imponenti cime, alto ben 107 m. E il Giura? Non allarmatevi, il romantico Lago ghiacciato di Joux, 405 km di piste da fondo, 105 km per le ciaspole aspettano voi. Spostandosi a nord, St-Cergue propone ai turisti esigenti il pacchetto "Racchete da Neve & Fonduta", allettante promozione per ammirare il magico territorio compreso tra montagne del Jura ed il Lago, rifocillati a fine giornata dall'ottimo formaggio preparato nei 4 ristoranti del villaggio. In questi luoghi, il Natale si festeggia già da fine novembre, meglio consultare quanto prima il sito www.regione-lago-ginevra.ch.

PER LE VACANZE INVERNALI SCEGLIETE IL VAUD

dal corrispondente Carmelo De Luca

Ancora il Cantone Vaud al centro dell'attenzione per i media fiorentini, che in questi giorni novembrini hanno ricevuto allettanti novità, con l'offerta ricettiva in prima pagina grazie all'Hôtel de Rougement. Il 4 stelle lusso, situato nei Pays-D'Enhaut, aprirà i battenti il prossimo dicembre promettendo tradizione, ottima cucina, relax garantito dal centro benessere, cantina, il tutto racchiuso in un tipico chalet circondato dalle Alpi. Rimanendo in ambiente montano, segnaliamo ai numerosi appassionati la TransAlp Vodese (2-8 febbraio 2015), spettacolare gara da slitta riservata a cani di razza pura attraversante le alture più belle del Cantone. Le missive in arrivo dai cugini d'oltralpe segnalano anche Yverdon-les-Bains, ridente cittadina termale da godere in toto grazie al tablet, facente rivivere la sua storia secolare attraverso i racconti dell'anatra "Yvy". Agli appassionati dell'arte il Museo Jenish regala una bellissima mostra dedicata alle incisioni realizzate da Albrecht Dürer, visitabile sino al prossimo 1 febbraio 2015: Ospitata nelle ridente città di Vevey, l'esposizione celebra i 25 anni del Cabinet esplorando il legame tra l'artista tedesco con la Svizzera. Rimanendo in tema, è doveroso segnalare l'omaggio dedicato da Losanna (Museo dell’Elysée) al grande Charlot, che attraverso filmati, foto, materiale inedito racconta il grande attore prima e dopo il primo conflitto mondiale. Dulcis in fundo, ai temerari si consiglia Tobogganing Park di Leysin per scivolare su camere ad aria rigorosamente ghiacciate, insomma un nuovissimo looping con dieci tracciati da far sprigionare adrenalina pura! Ed è sempre il ghiaccio a tener banco presso Vevey, grazie alla pista mobile di pattinaggio di ben 600 mq di ghiaccio ad ingresso libero.

INNOCRAFTS PER L'ARTIGIANATO D'AUTORE

dal corripsondente Carmelo De Luca

L'artigianato artistico desidera riscattarsi in tutta Europa puntando sulla sua memoria storica, culturale, economica. Ed è Firenze il palcoscenico scelto per lanciare questa nuova sfida attraverso promozione imprenditoriale e creazione di nuove aziende supportate da politiche territoriali elaborateda Innocrafts. Presentato presso Palagio di Parte Guelfa lo scorso 28 ottobre, il progetto suggerisce buone pratiche da adoperare, innovazione, sperimentazione, esempi emblematici attuati Oltralpe e in Italia, tutti racchiusi nella avveniristica piattaforma visitabile dagli addetti ai lavori per un sano sviluppo dell'artigianato artistico, condizionato dalla condivisione delle esperienze acquisite e dalla instaurazione di relazioni lavorative in rete oppure dirette. Supportato da numerose realtà appartenenti all'esclusivo "Club UNESCO", Innocrafts ha predisposto 14 Piani Integrati di Implementazione destinati a realtà locali, che hanno deciso di puntare sullo sviluppo dell'artigianato. In tal senso, Colle Val D'Elsa è stata coinvolta nel settore cristallo-arte contemporanea insieme ad altre realtà europee vocate alla lavorazione del prezioso materiale, mentre Pietrasanta ha rivolto l'attenzione all'interazione tra turismo e cultura, diventando esempio riuscito di museo a cielo aperto grazie alle donazione elargite da artisti internazionali.

TUTTO SPOSI 2014

dal corrispondente Carmelo De Luca

Innamorati di tutta Italia, l'angosciante attesa sta per terminare! Ebbene si, il prossimo 30 ottobre la storica Fortezza da Basso aprirà i battenti alla nuovissima Tutto Sposi, come sempre, ricchissima di novità, sorprese, tendenze. Presso il superaccessoriato Padiglione Spadolini, personale qualificato è alle prese con gli ultimi ritocchi per allestire alla grande passerelle, stand, spazi dedicati alla ristorazione, fotografia, addobbi floreali. Sino al 3 novembre un fittissimo calendario vedrà Firenze protagonista assoluta del settore, grazie a uno stuolo di esperti pronti ad esaudire ogni vostro desiderio e supportare l'evento più importante della vostra vita. Variegati menu per tutte le tasche (a tal riguardo il catering Aliante vi coccolerà giornalmente con leccornie gustosissime), alberghi prestigiosi, ville d'epoca, abiti da sogno, artistici bouquet, trucco personalizzato da professionisti, confetti dal gusto variegato rappresentano alcune allettanti proposte ospitate in Fiera! Ed il ricco programma giornaliero non è da meno, basti menzionare gli allettanti concorsi "Un Selfie è per sempre", "Un volto da Modella", "Stilisti in passerella", sorprese inaspettate, workshop sviluppanti tematiche dedicate al Wedding & Beauty. Allora cosa aspettate? Realizzare i sogni legati al vostro matrimonio non è più utopia, Tutto Sposi renderà attuabile anche l'impossibile. Per informazioni, consultate il sito http://tuttosposifirenze.it/

FIRENZE DONNA PER L'ARTE

dal corrispondente Carmelo De Luca

L'Associazione Firenze Donna rinnova il legame con la Città sostenendo nuovamente il suo patrimonio artistico. L'attenzione delle sensibile Istituzione si è concentrato sul restauro di un dipinto eccezionale, realizzato nel XV secolo dal Maestro di S. Miniato. L'opera immortala con sapiente capacità tecnica, finezza espressiva, maestria compositiva la Madonna con Bambino e S. Giovannino, appartenente alla mirabile collezione ospitata presso il Museo Bardini. Il delicato intervento ha riportato alla luce colori inaspettati ed una chiarissima leggibilità del complesso compositivo, come sapientemente illustrato all'attento parterre presente in sala lo scorso 22 ottobre da Antonella Nesi e Silvia Fiaschi, rispettivamente Curatrice del Museo e Restauratrice del prezioso manufatto. E' doveroso rimarcare che l'autorevole Associazione possiede un curriculum di tutto rispetto per quanto concerne la "devozione" verso Firenze, lo dimostrano i restauri promossi in passato, che vantano due busti femminili in stuccoo policromo appartenenti al Museo Horne, la Dama del Mazzolino ideata dal Verrocchio ed ospitata al Bargello, la Statua di Maraja dello Sibbert, ben 12 coppe salisburghesi in avorio custodite presso il Museo degli Argenti.

NEWS DA VILLA FINALY

dal corrispondente Carmelo De Luca

Che Villa Finaly abbia un debole per Firenze è cosa risaputa, non a caso questo amore viscerale si rinnova annualmente attraverso l'oculata offerta culturale dedicata all'urbe medicea. Già dal prossimo 22 ottobre, la sontuosa dimora di Via Bolognese aprirà le porte al pubblico con una interessante conferenza sulle Istituzioni Politiche a Firenze e in Francia nel Medioevo. Organizzato da SAGAS-Università di Firenze, HiCSA-Université di Paris 1 Panthéon-Sorbonne, Centre d’Études Supérieures de la Renaissance di Tours, Villa Finaly, Institut Français Firenze, l’evento vedrà " in cattedra " due illustri luminari in materia: Céline Perol (Università di Clermont Ferrand) e Giuliano Pinto (Università di Firenze).
La monumentale residenza freme per un'altra attesissima preview in programma il prossimo 24 ottobre, infatti i suoi raffinati ambienti ospiteranno l’operato artistico di Pierre Yves Russo grazie alla mostra “20 anni di Passione”, patrocinata dalla Sorbonne e Gallerie Bréhéret di Parigi. Profondo estimatore della luce, l'artista riesce con maestria a catturarne tutta la potenza sapientemente intrappolata nelle bellissime tele che, grazie ad essa, sprigionano l'interiorità vitale dei soggetti rappresentati. Le opere in esposizione troveranno degno completamento nella musica barocca, dialogante con i dipinti attraverso la viola da gamba di Flotrence Bolton, la tiorba di Benjamin Perrot, le orazioni dello scrittore Jean-Pierre Ferrini. Per entrambi gli eventi è gradito prenotare all'indirizzo email Villafinaly@villafinaly.sorbonne.fr.

I RISTORANTI DE L'ESPRESSO

dal corrispondente Carmelo De Luca

Come da tradizione, Ristoranti d'Italia 2015 è in libreria. La blasonata Guida de l'Espresso premia 27 ristoranti con tre cappelli, 81 con due cappelli, 315 con un cappello, confermando eccellenze note e scovando news entry. Anche quest'anno Massimo Bottura si impone protagonista assoluto, conquistando 19,75/20 punti per la modenese Osteria Francescana, ma nell'olimpo riappaiono vecchi campioni, basti menzionare La Pergola con Heinz Beck, Le Calandre e lo chef Massimiliano Alajmo, Piazza Duomo con le prelibatezze di Enrico Crippa, Casadonna Reale curato da Niko Romito. Lombardia, Campania, Piemonte primeggiano per numero di strutture presenti sul territorio, tuttavia sfogliando il volume si intravedono molte novità disseminate in Italia, che spesso bypassano attività ristorative intese alla vecchia maniera e trovano linfa vitale nelle pizzerie, paninoteche, botteghe, fast food, street food, insomma una nuova macro realtà ingrandente a dismisura l'offerta culinaria nostrana. Motore trainante l'offerta qualitativa e quantitativa non è più il locale alla moda bensì il cuoco, lo sa bene Enzo Vizzari, curatore storico della Guida, che con maestria professionale evidenzia questo aspetto dando ampio respiro ai "couturières" della cuisine italica, vagliati con metro collaudato dalla esperienza acquisita e con occhio vigile al nuovo, al diverso, all'alternativo. Il prezioso volume insieme alle Guide dei Vini sono stati festeggiati lo scorso 9 ottobre, presso la fiorentinissima Stazione Leopolda, sotto la vigile regia di Pittimmagine, Centro di Firenze per la Moda Italiana ed il partenariato con Centro Porsche Firenze, che ha presentato agli invitati le nuove Panamera e 911 Targa dalla grinta decisamente inconfondibile. La frenetica giornata si è conclusa con l'attesa asta dedicata ai vini superblasonati, battuti dalla collaudata Casa d'Aste Pandolfini, tra i quali si menzionano importanti lotti Ornellaia, Masseto, Barolo, Barbaresco, Château e Domaines, Borgogna, Champagne. A proposito di bollicine galliche, Maison Vranken-Pommery ha festeggiato il "Risotto al brodo di piccione con fave di cacao tostate alle spezie", creato dall' Enoteca Pinchiorri per il prestigioso Cuvée Louise: la ghiotta ricetta è stata promossa dalla Guida come piatto dell’anno!

TORNABUONI OTTOBRINO

dal corrispondente Carmelo De Luca

E' stata una bella serata lo scorso 18 ottobre, sopratutto per coloro che hanno avuto la fortuna di ritrovarsi in Via Maggio, tutta rileccata per la riuscitissima manifestazione "12 X 12 Gallerie in-contemporanea Firenze-Prato". Naturalmente Tornabuoni Arte non si è tirata indietro, anzi ha spalancato le porte dei suoi gioielli ospitati presso la blasonata via degli antiquari: al n°40R e 58R, i visitatori hanno ammirato capolavori unici dell'arte antica e contemporanea. Come da tradizione, il tardo autunno coincide con la presentazione del catalogo dedicato all'antiquariato, eccezionalmente anticipata per l'iniziativa ottobrina, nel quale sono custodite artistiche foto con annesse didascalie e recensioni curate da luminari espertissimi in materia. Nel prezioso volume sono presentate nuove acquisizione ma, anche, pezzi storici rimasti nello showroom per espressa volontà del Dott. Casamonti, sensibile mecenate e proprietario delle pregevoli opere d'arte presenti nello spazio espositivo che, già di suo, rappresenta una meraviglia architettonica. Maestro della Misericordia, Giovanni Mansueti, Domenico Manetti, Sebastiano Ricci, una pala in altorilievo della cerchia di Juan de Juni rappresentano un assaggio tra i numerosi capolavori ospitati tra i blasonati saloni al civico 40R.


                             

 

Powered by: MR GINO